Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

venerdì 26 agosto 2016

Kalutaliksuak

I moscoviti Kalutaliksuak, nome che proviene dalla mitologia degli eschimesi, si sono formati negli anni novanta senza però incidere dischi ufficiali, questa la composizione del gruppo attivo dal 93 al 97: Vladimir Konovkin (tastiere), Alexander Chuvakov (chitarra, voce), Alexei Ohontsev (basso) e Sergei Titovetz (batteria).
Nel nuovo millennio Konovkin e Chuvakov (divenuto nel frattempo illustratore di libri) hanno riformato il gruppo coadiuvati dal batterista/percussionista Sergei Titovetz  e dal bassista Alexei Ohontsev incidendo tra il 2007 e il 2014 quattro album in studio e il live Totem Making nel 2011.
Il sound dell'ensamble russo è un misto di sperimentazione prog psichedelica e space rock, l'ascolto non è sempre facilmente fruibile ma le capacità tecniche dei musicisti non sono in discussione.
Link utile: https://raig.bandcamp.com/album/kalutaliksuak-death-of-the-alpinist

Album consigliato: Death of the alpinist (2014)

giovedì 25 agosto 2016

Karibow

Karibow è un progetto attivo dal 1997 come one man band del virtuoso e creativo polistrumentista/compositore tedesco Oliver Rusing.
Otto dischi di cui sei nel terzo millennio più una raccolta nel 2006 per un tappeto sonoro che si è orientato nel tempo verso un neo prog con sprizzate AOR "easy listening" con melodie vocali e strumentali che entrano con immediatezza in testa.
Nell'ultimo lavoro Holophinium del Marzo 2016, Rusing si è fatto "aiutare" tra gli altri da Michael Sadler, cantante dei Saga, dal chitarrista Colin Tench (Corvus Stone) e dal tastierista Sean Timms (Southern Empire , Unitopia).
Sito ufficiale: http://www.karibow.com
Dal penultimo album Addicted del 2014, la nona traccia The Cry (Radio edit)

Album consigliato: Holophinium (2016)

martedì 23 agosto 2016

Kakaokamkami

Ensamble formatosi ad Helsinki nel 2007 (ma composto da musicisti russi), i Kakaokamkami discograficamente hanno rilasciato solamente tre E.P strumentali (di cui l'ultimo, Snowballs del 2010, di 41 minuti per cui praticamente un full-lenght a tutti gli effetti) in cui traspare un gran gusto per una certo versante prog-psichedelico con fraseggi più folkeggianti e ampie virate post rock.
Link utile: https://www.facebook.com/kakaokamkami/

Album consigliato: Snowballs (2010)



Jorm

Gli Jorm sono un progetto del polistrumentista /compositore/cantante svedese Frederik Andersson.
Attraverso cinque uscite discografiche tra il 2008 e il 2010 e coadiuvato da svariati musicisti ospiti, Andersson ha prodotto lavori di buon livello con un tessuto sonoro che passa da afflati prog sinfonici a situazioni indie rock. 
Link utile: http://jorm.bandcamp.com

Album consigliato: Veritas (2010)

lunedì 22 agosto 2016

Zweiton

Gli Zweiton sono un progetto del chitarrista /compositore berlinese Alexander Dowerk e del percussionista Marian Gwozd.
Nel loro unico disco del 2012  fondono una miscela di neo prog elettronico con il metal gothic per un prodotto certamente non agevole ma di intensità ipnotica. 
Link utile: https://zweiton.bandcamp.com
Eccovi, in versione live, la terza traccia del disco che consta di 9 brani per 43 minuti di proposta sonora.

Album consigliato: Form (2012)

Panzerpappa

I Panzerpappa, dal nome eccentrico e dal sound particolare, sono una band strumentale norvegese che, nonostante molteplici cambi di formazione , sono attivi discograficamente fin dal 2000.
Sei dischi di cui cinque nel terzo millennio con un tappeto sonoro più orientato a certo jazz progressivo di eccellente fattura, afflati canterburiani e virate "kingcrimsoniane", tutto realizzato con strumentisti di notevole livello e percorsi melodici ricchi di fantasia.
La line up del loro ultimo disco "Pestrottesdans" uscito quest'anno per la label italiana AltRock:Steinar Borve: sassofoni e tastiere.Trond Gjellum: batteria e percussioni.
Anders K. Krabberød: basso. Jarle Storløkken: chitarre e Hans-Petter Alfredsen:tastiere.

Link utile: https://www.facebook.com/pages/Panzerpappa/112379508814650

Album consigliato:Farlig Vandring (2004)

mercoledì 17 agosto 2016

Eggroll

Gli Eggroll, gruppo fondato da Gil Idan batterista dei Sussita, con un solo disco ufficiale all'attivo (più un live and unreleased del 2009) entra di diritto tra le migliori band israeliane del terzo millennio.
Il loro sound varia da potenti ballate progressive un po' heavy a situazioni sinfoniche che nel loro divenire rassicurano l'ascoltatore che non cerca impennate troppo cervellotiche.
Line up: Lior Seker: voce e chitarra, Sagie Ahiel: chitarra e voce,Lior Talmor: tastiere e voce, Gil Idan: batteria e il bassista Dan Carpman.


Album consigliato: Fairytale (2006)