Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

mercoledì 31 agosto 2011

Satellite

I polacchi Satellite nati dalle ceneri di una ottima band progressive degli anni 90, i Collage, sono attivi dal 2003 e hanno finora pubblicato 4 bei dischi di neo prog, al canto  Robert Amirian (suona anche il basso) per me uno dei migliori interpreti del prog moderno, dal DVD Evening dreams del 2005 un estratto della potenzialità live della band
Album consigliato:Evening games (2004)


martedì 30 agosto 2011

Mangrove

Tra le migliori band di Prog Sinfonico Olandese possiamo citare i Mangrove dal tappeto sonoro che riecheggia i Genesis e i vecchi Marillion, con spruzzate di IQ, 3 dischi più 1 live per il quartetto del cantante chitarrista Roland van der Horst.
Album consigliato: Beyond Reality (2009)



Odyssice

Per chi ama i Camel (il vostro vecchio blogger li adora...) una instrumental band da ascoltare sono gli olandesi Odyssice, 3 dischi in tutto (2 nel nuovo millennio) con una sensibilità alla melodia spiccata che sfocia in un Symphonic Prog di ottimo livello.
Album consigliato: Silence (2010)

Gösta Berlings Saga

I Gösta Berlings Saga provengono da Stoccolma e sono tra le instrumental band emergenti del poliedrico movimento progressive svedese sempre capace di sfornare eccellenti gruppi, il loro sound è ricco di sfumature sinfoniche, space rock, spruzzate jazzistiche, buon ensamble con 3 dischi alle spalle.

Album consigliato: Detta Har Hänt (2009)


Agents of mercy

Roine Stolt, chitarrista e vocalist svedese è uno dei personaggi più importanti del panorama progressive degli ultimi 25 anni, definitivamente sciolti i Flower Kings, pur mantenendo un ruolo fondamentale nel supergruppo Transatlantic, ha nel 2009 iniziato un progetto alternativo chiamato Agents of mercy, 3 dischi in 3 anni per un ensamble di livello che vede al basso Reingold e al canto l’ottimo Nad Sylvan.
Album consigliato: Dramarama (2010)

Jinetes Negros

I Jinetes Negros, argentini tra prog sinfonico e sonorità più dure, 3 bei dischi, 2 nel terzo millennio, bravi questi cavalieri neri….

Album consigliato: Omniem (2008)

Senogul

Dalle Asturie questa ottima prog-band spagnola i Senogul, attivi discograficamente dal 2005 con 4 dischi, depositari di una varietà di sonorità intrigante, usano tra gli altri (didgeridoo, tromba tibetana e molteplici strumenti a fiato, sitar etc…), sicuramente da ascoltare.


 Album consigliato: Senogul (2007)

lunedì 29 agosto 2011

Sky Architect

Gli Sky Architect sono una giovane band olandese con 2 dischi all’attivo di buon progressive dalle tinte classiche intrecciate a sonorità più pop in un buon connubio, nulla di eccezionalmente innovativo ma gradevole al palato di un vecchio progman come il vostro blogger.



Album consigliato.: Excavations of the minds (2010)



domenica 28 agosto 2011

Sylvan

I Tedeschi SYLVAN in 7 dischi (5 nel nuovo millennio) hanno dimostrato di essere tra le migliori prog-band del decennio, il loro stile è un misto tra Symphonic Progressive Rock, neo Progressive and Classical Rock, a volte con cenni più heavy, qui sono alle prese con la title track del loro ultimo disco, buon ascolto

Album consigliato: Posthumous Silence (2006)


Moonwagon

Dalla FINLANDIA i MOONWAGON potente quartetto di prog dalle venature psychedeliche e space, dopo il buon lavoro dello scorso anno Night dust, dovrebbe uscire prossimamente il loro 2° cd.

Album consigliato : Night dust  (2010)

Konchordat

Tra epica e note sognanti i Konchordat, provenienti dalla terra d'Albione con 2 dischi all'attivo ,  progetto di 2 polistrumentisti : Stuart Martin / vocals, guitar, keyboards e Steve Cork / bass guitar, bass pedals, piano, keyboards, nel 1° disco erano affiancati da un terzo elemento Lee Harding, vi propongo un brano dall'ultimo recente cd.

 Album consigliato:   The new crusade (2011)




venerdì 26 agosto 2011

Rational diet

Musica mooolto impegnativa per niente commerciale sono i RATIONAL DIET gruppo Bielorusso di "prog da camera" con 5 cd all'attivo in questo decennio, solo per pochi......
Line-up / Musicians - Vitaly Appow / bassoon, sax
- Nikolay Gumberg Semitko / drums
- Cyrill Krista / violin
- Dimitry Maslovsky / bass
- Anna Ovchinnikova / cello
- Olga Podgaiskaja / keyboards, vocals
Album consigliato: Rational diet (2007)

giovedì 25 agosto 2011

Omni

Sempre in SPAGNA per apprezzare gli OMNI, prog band di 6 elementi con 3 dischi (2 nel nuovo millennio)  di ottimo symphonic prog con pennellate alla Camel, buon ascolto con questo medley strumentale.

 Album consigliato: Sólo Fue un Sueño (2007)


Psicotropia

Siamo in Spagna con uno dei gruppi più interessanti del panorama eclettic prog iberico gli PSICOTROPIA (me gusta mucho il nome...) con tre album alle spalle, vi propongo un video divertente,  è un brano,Grog, che da il titolo al loro secondo lavoro , in certi momenti molto crimsoniani,instrumental song ,per me  eccellenti.

Album consigliato: Psicotropia 3 (2010)


mercoledì 24 agosto 2011

Tangent

The Tangent, creatura progressiva di "Geppetto" Andy Tillison, tastierista e cantante britannico, ha visto passare negli anni (sono attivi dal 2003) musicisti di grande importanza nel panorama progressive del terzo millennio (e non solo...) ne cito solo alcuni come David Jackson, Guy Manning, Jonas Reingold, Roine Stolt....

Album consigliato:The Music That Died Alone (2003)




Karmakanic

Gli svedesi Karmakanic un progetto ambizioso per uno dei migliori bassisti attualmente in circolazione ossia Jonas Reingold già nei mitici Flower Kings, un sound complesso  per una delle prog band migliori dell´attuale scena nordeuropea Ecco un ampio estratto del recente In a perfect world (2011)

Album consigliato: Who's The Boss In The Factory? (2008)





martedì 23 agosto 2011

R-U Kaiser

Un salto in Cile per conoscere gli R-U KAISER band di prog sinfonico.
Il nome della band è ripreso da Rudolf Kaiser (1922-1991) visionario e originalissimo progettista di alianti tedesco.
Il combo si forma nei primi anni del terzo millennio, riuscendo nel 2007 ad incidere il loro primo ed unico cd Ocelos.
Il suono del R-U Kaiser è caratterizzato dalla grande e pomposa vitalità esecutiva del tastierista Mario Pizarro (alias Morus) coadiuvato dagli altri strumentisti e dai due cantanti in un opera relativamente breve (35 minuti) ma che fluisce con grande dignità nel lettore audio.
Line up: Morus alle tastiere, Oscar Arias Galvez alla batteria, Pablo Lizana alla chitarra e basso e alla voce Pilar Nuñez e Bárbara Wilson.
Link utile: http://www.last.fm/music/R-U+Kaiser
Il video non è granchè ma l'audio è accettabile, band interessante con una voce femminile di notevole livello, ahime!poco nota in Europa.
 Album consigliato: Ocelos  (2007)

Nexus

Siamo in Argentina per apprezzare i NEXUS potente quintetto di prog con echi tastieristici alla Keith Emerson, 4 bei dischi in studio più 1 live (3 album nel nuovo millennio) per una band fondamentale di prog sudamericano, da PERPETUUM KARMA del 2006

Album consigliato: Metanoia (2001)


Pig farm on the moon

Dal VENEZUELA  I PIG FARM ON THE MOON autori nel 2003 di Orbital un buon disco di prog sinfonico (testi in inglese dal contenuto fantasy)vi propongo la seconda traccia, uno strumentale di 9 minuti dal titolo Genesis....

Album consigliato: Orbital (2003)

domenica 21 agosto 2011

Stick Men

Tra le cose migliori di questi ultimi tempi c'è sicuramente l'attività discografica, 2 dischi negli ultimi 2 anni, degli STICK MEN supergruppo statunitense dal suono molto crimsoniano, d'altronde se vedete chi suona.......(Levin, Mastellotto....) autentici fenomeni.

Album consigliato: Absalom (2011)


Platurno

Eccovi i Cileni PLATURNO, provenienti dalla regione di Valparaiso, 2 dischi all'attivo, qui ripresi in un concerto del 2008, sound "complesso" affine a quello dei King Crimson, buon livello seppur ascolto non semplicissimo
Album consigliato: Nucleos (2006)


From.uz

 i FROM.UZ provenienti dall'UZBEKISTAN, dalla capitale Tashkent per la precisione.La band è depositaria di un bel sound prog-fusion totalmente strumentale, molto crimsoniani con 3 cd all'attivo di cui 1 live, buon ascolto con il vento dell'EST!

Album consigliato: Overlook (2008)





venerdì 19 agosto 2011

Nemo

I NEMO sono tra le migliori progband francesi, attivi dal 2002 hanno 7 dischi alle spalle più un live del 2005 con un sound sempre tra epica e melodia, buon ascolto in lingua francese con un brano tratto da Barbares del 2009

Album consigliato: Si Partie 1 (2006)


Lazuli

I Lazuli sono un ensamble Francese con tinte variegate di suoni, dal prog classico all'etno-prog con superbe parti strumentali, attivi discograficamente dal 2004 hanno recentemente dato alle stampe il 4° lavoro "4603 battements", vi propongo il brano conclusivo del loro secondo disco" En avant doute..."

Album consigliato: Réponse incongrue à l'inéluctable (2009)


mercoledì 17 agosto 2011

Trespass

I Trespass, Prog band ISRAELIANA,sono un trio, prende il nome dal secondo album dei Genesis ma non sono dei cloni, al contrario propongono nei 2 dischi pubblicati un ottimo connubio di prog/baroque/jazz/blue/folk, meritano attenzione!

 Album consigliato: Morning lights (2006)





Rodulfo Raimundo

Raimundo Rodulfo chitarrista e polistrumentista prog venezuelano nato a Maracay nel 1970 ha inciso ottimi dischi in questi ultimi anni ove ha sempre coniugato con grande sensibilità folk-prog e symphonic-prog, in Sudamerica c'è grande fermento creativo nel mondo del progressive,

Album consigliato : Mare et Terra (2009)


Thieves' Kitchen

I Thieves' Kitchen sono una band inglese di prog sinfonico con 4 cd alle spalle, qs è una traccia live dal loro ultimo"the water road"(08) ove trovate oltre ad un brano in sanscrito, Oboe ,violoncello, flauto e soprattutto il mitico Mellotron!!! Apprezzabili

 Album consigliato: The water road (2008)

martedì 16 agosto 2011

Introitus

  La Svezia è una vera e propria fucina di gruppi Progressive, vi propongo gli INTROITUS che hanno 2 dischi all'attivo Fantasy del 2007 e Elements del 2011, curiosità! la band è per lo più composta da un nucleo famigliare ossia i BENDER, papà tastierista nel prog da oltre 3 decadi...., mamma cantante ,figlio batterista e figlia percussionista e corista, buon ascolto per un prog con tinte folk.

Album consigliato:   Elements (2011)


Rubycone

Eccovi la miglior prog band Moldava del momento sono i RUBYCONE provenienti dalla capitale Chisinau e autori di un buon disco dal titolo Pictures of Susceptible Housewives, il vento dell'est nel progressive...

Album consigliato: Pictures of Susceptible Housewives (2009)




lunedì 15 agosto 2011

Nordagust

Disco splendido d'esordio "In the mist of the morning" per questa band norvegese i NORDAGUST dove fantasticheria e tradizione convergono per plasmare un ottimo prog sinfonico, da ascoltare!

Album consigliato " In the mist of the morning" (2010)

mercoledì 10 agosto 2011

Ciccada

Tra i migliori cd degli ultimi tempi  inserisco di diritto l'album d'esordio dei Greci CICCADA ossia A Child in the Mirror , bell'album folk-progressive con la splendida voce di Evangelia molto suadente...., raccomandatissimo!

Album consigliato:  A Child in the Mirror (2010)


Oaksenham

Tra le band più interessanti del decennio inserisco gli OAKSENHAM provenienti dall'ARMENIA, una instrumental band che unisce tradizione folk, prog sinfonico e un tocco jazzistico in un connubio notevole, dateci un orecchio, meritano!!!!!


Album consigliato: Conquest of the Pacific (2006)


Sanhedrin

Da Israele una band al debutto con un disco davvero eccellente, molto Camel e grande senso armonico sicuramente uno dei top prog album per il 2011, ecco il Tredici dei Sanhedrin     

Album consigliato: Ever after (2011)

martedì 9 agosto 2011

Flor De Loto

Dal Perù i Flor De Loto, prog-band culto in Sudamerica mentre sono ancora poco conosciuti in Europa, 4 bei dischi dal 2005 ad oggi, con notevoli influenze etniche su una base progressiva, qualcuno li ha definiti i Jethro Tull sudamericani per l'uso massiccio del flauto nei loro brani, eccovi un a dimostrazione della ricercatezza compositiva di questa band che auspico possa venire presto a suonare in Italia, il brano è El Errante dal loro primo omonimo album del 2005.

Album consigliato Madre Tierra (2007)


Phideaux

Sotto l'etichetta Phideaux si materializza un ottimo polistrumentista: Xavier Phideaux nato a New York ma da anni residente a Los Angeles con 8 album dal 2003 al 2011, musicista dell'area melodica progressiva, nelle sue lunghe suite sa attirare gli ascoltatori con tappeti sonori suadenti che ti rimangono in testa fin dai primi ascolti eccovi un esempio dal suo ultimo cd Snowtorch (2011)

Album consigliato: Doomsday Afternoon (2007)

Beardfish

Dalla Svezia ci arriva una nuova creatività progressiva, i Beardfish attivi discograficamente dal 2003 con 6 album alle spalle, sono una sorta di Frank Zappa nel mondo progressive per le tante variazioni che i loro (spesso) lunghi e complessi brani offrono, il leader è Rikard Sjöblom (nella foto grande di presentazione del blog) polistrumentista e cantante nonchè vero genio musicale del decennio, eccovi un chiaro esempio del loro sound con Igloo On Two un brano tratto da The sane day, album doppio del 2006


Album consigliato :  Sleeping in Traffic parte 2° del 2008