Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

venerdì 30 settembre 2011

Contrappunto project

I Contrappunto project depositari di un unico disco nel 2004 seppur sotto l'etichetta Contrappunto incisero 2 dischi nel 1999 e 2001, composizioni strumentali che creano intense sensazioni , sfumature Gershwiniane con un Piazzolla sullo sfondo quando sfoggiano il suono sudamericano del bandoneon, provare ad ascoltare per credere
 Album consigliato:Elegie d'inverno (2004)

giovedì 29 settembre 2011

Zita Ensemble

I brianzoli Zita Ensemble progetto di uno dei più vulcanici musicisti della scena progressiva, ma non solo, italiana ossia Luca Vicenzi, 3 dischi strumentali

 Album consigliato:Volume 2 (2009)


Airportman

Gli Airportman da Cuneo, ensamble strumentale dalle suggestioni sonore che inducono all' introspezione, dal loro 2 disco
 Album consigliato: Rainy days (2007)

Fonderia

I Fonderia instrumental ensamble con 3 dischi all'attivo di ottima impronta sonora, non solo prog, meritevoli di entrare in questa rassegna settembrina riservata ai gruppi italiani degli ultimi 10 anni,bravi!
Album consigliato: My Grandmother's Space Suit (2010)

martedì 27 settembre 2011

Mogador

I Mogador un trio comasco con 2 bei dischi all'attivo, sonorità anglofone ma sicuramente da apprezzare, dal loro primo disco lo strumentale di chiusura
Album consigliato:All I Am Is Of My Own MaKing (2010)

lunedì 26 settembre 2011

Oneira

Disco d'esordio, etichetta Musea records, per gli Oneira terzetto veronese con 10 brani inediti di cui 4 strumentali,  ringrazio di cuore l'amico Salvatore per la segnalazione.
Album consigliato: Natural prestige (2011)

domenica 25 settembre 2011

Senza Nome

I Senza Nome prog band laziale hanno dato alle stampe un solo disco molto carino, ricco di riferimenti al prog italiano anni 70, il video è divertente come il titolo......SI LA DO (riferito alle note musicali ovviamente....)
Album consigliato: Senza Nome (2008)

Floating state

I Floating prog band con un disco all'attivo, amanti dei lunghi brani, presenti in varie compilation-tributo come quella ai King Crimson nel 2004 " THE LETTERS An unconventional italian guide to King Crimson",
Album consigliato:Thirteen Tolls At Noon (2003)

venerdì 23 settembre 2011

Accordo dei contrari

Gli Accordo dei contrari, bolognesi, una instrumental band che ha dato recentemente alle stampe il secondo cd: Kublai, tecnica ed emozione un connubio che gli emiliani sanno amalgamare con tappeti sonori godibilissimi
 Album consigliato:Kinesis (2007)

Bright Horizon

I Bright Horizon  terzetto progressivo non certo dell'area melodica, hanno autoprodotto un concept album nel 2005

Album consigliato: Oneiric Reality (2005)

Faveravola

Un solo disco per questa ensamble trevigiana, un concept album dalle tinte folk che vede la partecipazione straordinaria di Aldo Tagliapietra come voce narrante dello spirito saggio del fiume.

 Album consigliato: Contea Dei Cento Castagni (2006)


mercoledì 21 settembre 2011

Daal

I Daal sono un progetto di 2 musicisti di valore assoluto quali il tastierista Alfio Costa e il batterista- percussionista Davide Guidoni, sound complesso che riecheggia certe sonorità seventies dell’area tedesca, 3 dischi all’attivo e ben 2 nel 2011, in Echoes of falling stars una bella cover pinkfloydiana Echoes

Album consigliato: Destruktive Actions Affect Livings (2011)

Gran Torino

Altro esordio di rilievo in questo fecondo 2011 è quello del quartetto strumentale veronese Gran Torino, una occhiatina ai Dream Theater meno duri e tanto symphonic prog
Album consigliato: GrantorinoProg (2011)

martedì 20 settembre 2011

Gran Turismo Veloce

Altro debutto eccellente per il 2011 con i Gran Turismo Veloce, quartetto toscano dai live act estremamente potenti tra fantasia e tecnica con venature “dure” ma anche i palati più fini e sognanti possono trovare in questo gruppo suoni per le loro orecchie.
Album consigliato: Di Carne, Di Anima (2011)

Phaedra

Tra prog acustico e sinfonico i trentini Phaedra,formatisi nel 1993 ma autori solamente nel 2010 del loro album d’esordio.
Album consigliato: Ptah (2010)

Proteo

I Proteo, quartetto triestino con un solo disco all’attivo con riferimenti genesisiani, e yessiani
Album consigliato: Under A Polar Red Light (2009)

Altare Thotemico

Tra sonorità Area e Biglietto per l’Inferno, gli emiliani Altare Thotemico con un disco all’attivo di grande impatto emotivo e non solo derivativo dei seventies.
Album consigliato: Altare Thotemico (2009)

sabato 17 settembre 2011

H2O

H2O un trio  con 2 album alle spalle (uno nel terzo millennio) di prog "classico" con occhiatine genesisiane e marconiane
Album consigliato: Due (2001)

giovedì 15 settembre 2011

Notabene

I Notabene da Brescia, 2 album all’attivo usciti per la Mellow Records, con spiccata tendenza ai suoni vintage anni 70 miscelati con spruzzate jazzy in un felice connubbio interrotto però discograficamente già da 4 anni.
Album consigliato: Sei Lacrime d'Ambra (2007)

mercoledì 14 settembre 2011

Taproban

I Taproban band romana con 3 dischi all'attivo molto legati al sound seventies ma degnissimi comunque di essere menzionati in questa rassegna settembrina dedicata interamente ai gruppi prog italiani del terzo millennio
Album consigliato: Outside Nowhere (2004)

martedì 13 settembre 2011

Reverie

Folk etno progressive per i milanesi Reverie guidati magistralmente dal chitarrista compositore Valerio Vado, fondati nel 1996, nel nuovo millennio hanno inciso 3 dischi più un Demo nel 2002, l'ultimo Revado uscito recentemente è un progetto particolarissimo  trattasi di doppio cd con un ora di musica cantata in esperanto e una cantata in Italiano, bravissima la polilinguista nonchè percussionista Fanny Fortunati. Sito ufficiale:http://www.reverieweb.com

Album consigliato: Revado (2011)

lunedì 12 settembre 2011

Moongarden

I Moongarden sono sicuramente una delle principali realtà progressive italiane di questi ultimi 15 anni, 6 dischi di cui 4 nel nuovo milennio per un ensamble dalle tinte neo prog con riferimenti inequivocabili a Camel, Genesis e spruzzate pinkfloydiane, con testi in Inglesi.
Ora "caliamoci una bella ecstasy progressiva  con il brano MDMA (che è poi il principio attivo dell'ecstasy....ma questa non fa male....)

Album consigliato: A Vulgar Display of Prog (2009)

domenica 11 settembre 2011

Nodo Gordiano

Chiare influenze Crimsoniane per  i Nodo Gordiano:  progetto del polistrumentista Andrea De Luca, con alle spalle 3 album "complessi", 2 nel nuovo millennio, vi propongo un brano con guest star al canto-possente- Silvia  Scozzi tratto dal terzo album  Flektogon
Album consigliato:Flektogon (2009)

Akt

I Bolognesi Akt autori di 2 dischi interessanti e per certi versi coraggiosi stante qualche sperimentazione che esula dal prog convenzionale con liriche in Italiano, hanno poi realizzato un e.p. nel 2008 con cover dei King Crimson (Starless e Vroom) , tutti i dischi sono scaricabili gratutitamente sul loro sito!!!
http://www.abstrakt.it
 Album consigliato: Déntrokirtòs (2007)

sabato 10 settembre 2011

Areknames

Prendono il nome del gruppo da un famoso brano di Battiato ma non sono una cover band, sono gli Areknames del compositore, vocalist e polistrumentista Michele Epifani che, influenzato dalle sonorità dei Van der graaf generator e degli anni 70 in genere (scena canterburiana), ha dato vita a 3 bei dischi più 1 live con liriche in inglese, ecco un assaggio dal 1° disco
Album consigliato: In Case of Loss. (2010)

venerdì 9 settembre 2011

Tempio delle Clessidre (Il)

Il Tempio delle Clessidre sono un ensamble genovese che per l'etichetta Black Widow hanno dato alle stampe uno splendido album nel 2010, suoni vintage ma confezione 3°millennio con al canto Stefano "Lupo" Galifi l'ex singer dei Museo Rosenbach dell'album Zarathustra (il nome del gruppo prende spunto da uno dei movimenti della suite di questo disco del 73)vi propongo un loro medley live
Album consigliato: Il tempio delle clessidre (2010)

giovedì 8 settembre 2011

Pandora

I piemontesi Pandora prog band di 4 elementi con 2 interessantissimi album alle spalle tra sonorità più dure e "pause" acustiche, dal loro ultimo lavoro di quest'anno "sempre e ovunque il sogno" discendiamo dal fiume del lamento....
Album consigliato: Dramma di un Poeta Ubriaco (2008)

mercoledì 7 settembre 2011

Randone

Il siciliano Nicola Randone classe 1972,polistrumentista e creatore del progetto Randone, band con  5 dischi nel millennio con un prog sempre sospeso tra vigore e melodia, con testi in italiano, nel lungo video un concerto integrale realizzato a Ragusa, sua città natale.
Album consigliato: Hybla Act 1 (2005)

Aries

Gli Aries ennesimo progetto del poliedrico ed eclettico  musicista genovese Fabio Zuffanti, qui "accompagnato" da un ottima Simona Angioloni al canto, liriche inglesi per un sound, nei 2 dischi pubblicati nel terzo millennio, in cui la raffinatezza melodica la fa da padrone con un gusto superiore.
Album consigliato: Double reign (2010)

martedì 6 settembre 2011

Watch (The)

The WATCH attivi dal 2001 con 5 album in studio e 1 live ufficiale, prog band con chiare reminiscenze genesisiane con un eccellente front man come Simone Rossetti vocalist (all'occorrenza anche flautista) molto vicino alla timbrica di Peter Gabriel, vedere il filmato per apprezzare questa sorprendente analogia......
Album consigliato: Vacuum (2004)

Altavia

Altro debutto 2011 di rilievo per gli Altavia, italianissimi del nord ma con cantiche inglesi, bel sound  crossover prog con accenni più heavy
Album consigliato:Girt dog (2011)

lunedì 5 settembre 2011

Labirinto di specchi

LABIRINTO DI SPECCHI ensemble senese al debutto nel 2011 dopo un demo registrato nel 2005 come  Maschera della ragione, alla voce narrante un importante ospite come Paolo Carelli( ricordate i PHOLAS DACTYLUS?), sperimentazione e partiture più accessibili per un lavoro degno di essere menzionato.
Album consigliato: Hanblecheya (2011)


sabato 3 settembre 2011

Bacio della medusa (Il)

  Il Bacio della medusa da Perugia sicuramente tra le migliori realtà progressive nazionale di questo infante millennio, gran flauto di Eva Morelli, bella presenza scenica e voce di Simone Cecchini per 2 eccellenti dischi dai testi non banali e da un prog che unisce vigore e melodia, bravi ragazzi! dal 1° disco: il cantico del  poeta errante
  Album consigliato: Discesa agli inferi d'un giovane amante (2008)

Coscienza di Zeno (La)

La Coscienza di Zeno di sveviana memoria s'incarna nel 2011 in un progetto progressivo con uno splendido album d'esordio per un sestetto di musicisti genovesi, l'album omonimo uscito recentemente per la Mellow Records, sempre sensibile ai nuovi talenti, è davvero interessante, vi propongo la seconda traccia: gatto lupesco

Album consigliato: La coscienza di Zeno (2011)

venerdì 2 settembre 2011

Conqueror

Quattro album per i siciliani Conqueror attivi discograficamente dal 2003 con sonorità che fanno l’occhiolino ai seventies, il tutto presentato in chiave moderna con grande sensibilità sia per le liriche che per le parti strumentali, tra i migliori gruppi italiani del millennio...sicuramente.

Album consigliato: 74 giorni (2007)

Abash

Altro gruppo presente nel cofanetto Prog Exhibition è il progetto pugliese Abash, ensamble con 3 dischi all’attivo che unisce sonorità etno (taranta e pizzica) con quelle più prettamente progressive, ottima band quella del bassista cantante Maurilio Gigante e della vocalist Annarita Luceri, molto scenica nei live act.
Album consigliato: Madri senza terra (2006)

Maschera di cera (La)

 La Maschera di Cera, gruppo in cui il mitico Fabio Zuffanti fa il bassista e a volte il compositore, sonorità prog più classiche con un singer eccellente come  Alessandro Corvaglia, 5 album per gruppo presente nelle tracce sonore e video del recente e bellissimo Cofanetto Prog Exhibition (concerti romani di novembre 2010 con Banco, PFM, Osanna,Trip etc...)
Album consigliato:Petali di fuoco (2010)

Hostsonaten

Hostsonaten è uno dei tanti progetti paralleli del 43 enne bassista genovese Fabio Zuffanti, autentico “stakanovista” della scena musicale contemporanea progressiva ma non solo , sotto la sigla Hostsonaten ha da poco pubblicato il 4° e conclusivo album di una tetrologia sulle stagioni, dal titolo Summereve, saga iniziata nel 2002 con Springsong poi remixato e rimasterizzato nel 2009.
Album consigliato: Autumn Symphony (2008)


giovedì 1 settembre 2011

Mangala Vallis

Grande voce già negli anni 70 Bernardo Lanzetti (ex PFM e Acqua Fragile...) in questo millennio ha collaborato attivamente con i  reggiani Mangala Vallis dell'ottimo batterista Gigi Cavalli Cocchi, 2 dischi e 1 dvd all'attivo qui live a Milano nel 2006 in una splendida interpretazione di The mask, un lungo brano dove la band offre momenti di rara intensità progressiva

Album consigliato: Lycanthrope (2005)



Torre Dell'Alchimista (La)

La Torre Dell'Alchimista,prog band bergamasca con 2 soli album in studio e 1 live, mi ha rapito il cuore di vecchio blogger del terzo millennio.

Giacchè nel mese di Settembre ho deciso di postare solo gruppi Italiani per fare una rassegna nazionale contemporanea, La Torre rappresenta un ottimo inizio, il loro sound è molto vintage ma apprezzabilissimo eccoli dal vivo nel 2004
Album consigliato: La Torre dell'alchimista (2001)