Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

lunedì 30 aprile 2012

Alamaailman Vasarat

I Finlandesi Alamaailman Vasarat, 6 dischi di cui 5 nel nuovo millennio con l'ultimo uscito recentemente dal titolo Valta.
Band particolarissima, molto d'avanguardia con composizioni quasi totalmente strumentali e una sezione fiati straordinaria.
sito ufficiale:http://vasarat.com/

Album consigliato: Maahan (2007)


giovedì 26 aprile 2012

Children of Nova

I Children of Nova californiani provenienti da San Diego, 2 dischi, di cui uno recentissimo: Impossible Landscape, neo progressive con sfumature metal
Link  :  http://www.myspace.com/childrenofnova

Album consigliato: The Complexity of Light (2009)



mercoledì 18 aprile 2012

Quantum Fantay

Dal Belgio i Quantum Fantay, gruppo progressive space rock , attivo discograficamente dal 2004 con album di studio e 2 live, sonorità che riecheggiano gli Ozric Tentacles per un sound spaziale prettamente strumentale.
Link: http://www.myspace.com/quantumfantay
Album consigliato: Ugisiunsi (2007)


Astra

Gli Astra ensamble californiano, da non confondersi con l’omonima band romana famosa per i tributi ai Dream Theater, attivi dal 2009 con 2 dischi progressive con sprizzate space e psichedeliche.
Sito ufficiale: http://www.astratheband.com/fr_news.cfm

Album consigliato: The Weirding (2009)

Bolus

I Canadesi Bolus, band di neo-prog, 3 dischi all’attivo dal 2005 anche se in realtà l’ultimo disco della fine 2011 Watch Your Step è il rifacimento sonoro del loro primo lavoro 2005, l’intero album è ascoltabile in streaming http://www.progstreaming.com/2012/04/16/bolus-watch-your-step/
Sito ufficiale: http://bolusmusic.com/



Album consigliato: Watch Your Step (2011)

giovedì 12 aprile 2012

Inner Ear Brigade


Un sorprendente album di questo primo trimestre 2012 è quello dei californiani Inner Ear Brigade, il disco d’esordio dal titolo Rainbro, uscito per l’etichetta AltrOck Productions, è davvero variegato e di grande valore con sprizzate canterburiane, sfumature di elettronica e auree jazzistiche.
Il lavoro si pone molto lontano dalle asettiche sonorità tecnocratiche e manieristiche che caratterizzano certi dischi statunitensi, il gruppo di San Francisco con una invidiabile sezione fiati accanto alle classiche strumentazioni progressive “vintage” hanno prodotto un album che a mio parere sarà sicuramente tra i top 2012.
Per chi è interessato ad ascoltare interamente il disco streaming ecco il link
http://www.progstreaming.com/2012/03/25/inner-ear-brigade-rainbro/

Album consigliato: Rainbro (2012)



Rak

Gli elvetici Rak, 2 dischi alle spalle con una predilezione per il concept album, sonorità tra il neo prog e il progressive sinfonico.
Per chi è interessato ad ascoltare l’ultimo disco del 2012 “Lepidoptera II The Book of Flight” in streaming ecco il link
http://www.progstreaming.com/2012/04/05/rak-lepidoptera-ii-the-book-of-flight/


Album consigliato: Lepidoptera (2004)



lunedì 2 aprile 2012

Orne

Una scoperta dell’etichetta Genovese Black Widow , con cui hanno realizzato il primo disco , sono i finlandesi Orne, una prog dark band d’ispirazione anni 70 che ha anche un secondo lavoro ,datato 2011, alle spalle dal titolo molto evocativo: “ The Tree Of Life”
Link utile: http://www.myspace.com/ornemusic

Album consigliato: The Conjuration By The Fire (2006)

Oeil Du Sourd

Gruppo particolarissimo quello dei L'OEIL DU SOURD, ensamble francese di Rennes, depositario di un unico disco dove fanno capolino jazz, psichedelia, prog fusion anni 70, il tutto con sound tastieristico molto vintage.
Line-up: Hervé Launay / saxophones, keyboards, vocals ,Youenn Migaud / guitar, bass, vocals, Antoine Tharreau/ keyboards ,Cédric Lucas/ drums, vocals,Charlotte Mérand/ electric violin, vocals ,Mathilde Clavier / vocals, clarinet, flute


Album consigliato: Un? (2009)





Octohpera

Gli OCTOHPERA, band brasiliana con radici profonde nel prog anni 70, in particolare al sound dei Gentle Giant, ha un solo disco all’attivo datato 2002, un lavoro sicuramente da ascoltare con cenni etnici quasi totalmente cantato in Portoghese.
Line up: Marcio Baltar / drums- Pablo Marques / guitar, backing vocals, violin, percussion- Paulo Elizardo / keyboards, vocals- Robson Bertolossi / vocals- Julian Quilodran / bass, flute

Album consigliato: Bons Amigos (2002)


domenica 1 aprile 2012

Korekyojin

I KOREKYOJIN sono un supergruppo, un trio in realtà, di musicisti importanti nel panorama prog giapponese: Yoshida Tatsuya / drums ,Nasuno Mitsuru / bass, Kido Natsuki / guitar. 4 cd all’attivo più 2 live, sound con influenze jazz-rock, energico e complesso
Sito ufficiale: http://www5e.biglobe.ne.jp/~ruins/eng/index.html

Album consigliato: Jackson (2006)