Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

venerdì 29 giugno 2012

Vicolo Margana

I Vicolo Margana, due dischi all’attivo tra progressive a tinte “cosmiche” e sonorità minimaliste, è un progetto del tastierista Francesco Antonelli (suona anche la cornamusa) e del chitarrista Fabio Bizzarri accompagnati da amici d’avventura musicale, gradevoli nell’ascolto.
Link utile: http://www.myspace.com/vicolomargana

Album consigliato: Morpheus Five Hours (2010)

martedì 26 giugno 2012

Vieux Carre

I Vieux Carre band perugina con due dischi all’attivo tra progressive con chiari riferimenti ai seventies e spruzzate jazzy, sicuramente da seguire anche per la preparazione strumentale dei componenti della band.

Eccovi l'ottava traccia del nuovo cd.
Album consigliato: Eteronimie (2012)











lunedì 25 giugno 2012

Ske

Ske in realtà è Paolo Botta l’ottimo tastierista degli Yugen, vedi  link su questo blog:
http://www.progressivedelnuovomillennio.blogspot.it/2011/11/yugen.html   , che nel 2011 ha dato alle stampe il primo album solista “1000 autunni” ove si apprezzano tantissimo anche le sue qualità compositive.

1000 autunni è sicuramente tra i dischi più importanti usciti ultimamente, grande senso della melodia, afflati yugen, per un disco sicuramente da ascoltare più volte giacchè eterogeneo e raffinato.

Album consigliato: 1000 autunni (2011)



Profusion

I Profusion, come è evidente dal nome del gruppo è una sorta di combinazione tra Progressive e Fusion, attivi discograficamente dal 2006,  è uscito recentemente il loro secondo disco: Rewotower
Sito ufficiale: http://www.profusion.it/
Eccoli in versione live:
Album consigliato: One Piece Puzzle(2006)

Syndone

Secondo album nel nuovo millennio per i torinesi Syndone (già attivi negli anni 90 con 2 album), prog-band  capitanata dal tastierista  e compositore  Nik Comoglio.
Dopo il convincente Melapesante nel 2010, è uscito a fine Aprile un altro concept relativo all'opera più famosa della scrittrice francese Jeanne-Marie Leprince de Beaumont ossia "La Bella e la Bestia", disco impreziosito anche dalla presenza di ospiti di rilievo come il flautista e vocalist dei Moody Blues Ray Thomas.
Sito ufficiale: www.syndone.it

Album consigliato: La Bella e la Bestia (2012)

domenica 24 giugno 2012

Monjoie

I liguri Monjoie hanno fatto uscire recentemente per la Lizard  il loro terzo disco, un cd che vira verso sonorità più rockeggianti con escursioni progressive , il tutto condito da testi davvero interessanti, interpretati ottimamente dal chitarrista cantante nonchè leader indiscusso della band Alessandro Brocchi.
Sito ufficiale: http://www.monjoie.it/
Esibizione live a Loano (SV) con la quarta traccia del cd: Civilizzazione
Album Consigliato: Affetto e attrazione (2012)

venerdì 22 giugno 2012

Neo

Il trio romano dei Neo, tre dischi all’attivo,  non propriamente progressive ma che desidero ospitare comunque su questo blog in quanto la proposta che fanno è ardita e non certo commerciale,ma originale il giusto per questo primo spicchio di terzo millennio musicale.

Afflati jazz anche con tocchi progressivi,improvvisazioni allo stato brado, un pizzico consistente di punk, del blues, insomma eclettici ed eterogenei al massimo, è consigliato ascoltare i loro dischi più volte per apprezzarli maggiormente.


Album consigliato: Neoclassico (2011)


lunedì 18 giugno 2012

L’Ombra della sera

L’Ombra della sera, line up: Fabio Zuffanti  basso, Agostino Macor  tastiere, Maurizio Di Tollo  batteria è a tutti gli effetti un  progetto parallelo alla Maschera di Cera.

 Il loro disco d’esordio,  uscito recentemente , è caratterizzato da reinterpretazioni di sigle famosissime di mitici sceneggiati degli anni 70 che , quelli della mia generazione cresciuti con la televisione in bianconero, hanno davvero amato profondamente, commozione sulla soglia.
Album consigliato: L'Ombra Della Sera (2012)


domenica 17 giugno 2012

Barock Project

Gli emiliani Barock Project 3 bei dischi di neo-prog con influenze E.L.P. e Genesisiane, nel recente Coffee In Neukölln hanno virato verso un cantato in Inglese che segna comunque un punto di maturità per una giovane band di cui sentiremo sicuramente parlare anche in futuro.
Attualmente la line up prevede: Luca Zabbini tastiere, chitarre e cori, Giambattista Giorgi: basso e il cantante
Luca Pancaldi.
Sito ufficiale: http://www.barockproject.com/
Un brano in versione live dal loro primo album Misteriosevoci del 2007

Album consigliato:Coffee In Neukölln (2012)

sabato 16 giugno 2012

StereoKimono

Gli StereoKimono, trio strumentale bolognese (Alex Vittorio: basso, tastiere, Cristina Atzori: batteria, percussioni,Antonio Severi: chitarra, chitarra midi, tastiere) che rifiuta ogni etichetta e si autodefinisce portatore di rock psicofonico obliquo, 3 album all’attivo, due nel terzo millennio prodotti entrambi dal “Fornacino” Franz Di Cioccio, lavori ricchi di psyco-space rock e influenze progressive.
Da rilevare la presenza, con il brano Zona d'ombra, sul doppio cd Prog Exhibition 2 uscito recentissamente, relativo alla seconda convention romana di "musica immaginifica".
Sito ufficiale: http://www.stereokimono.com/
Un estratto da Primosfera (2003)

 Album consigliato: Intergalactic Art Cafe (2012)


giovedì 14 giugno 2012

Il Castello di Atlante

Il Castello di Atlante gruppo piemontese già attivo negli anni 70 ha però pubblicato solamente negli anni 90 il primo album (in tutto 5 dischi in studio e 2 live).
La loro produzione in questo millennio è di 2 dischi in studio e 1 live acustico davvero bello.
Ensamble dal prog “classico” sinfonico, molto tastieristico con testi rigorosamente in italiano, la presenza del violino, dell’ottimo Massimo Di Lauro fa ricordare un pò le sonorità di Quella Vecchia Locanda.
Sito ufficiale: http://www.ilcastellodiatlante.com/index-e.html
Un estratto da Quintessenza il loro album del 2004:

Album consigliato: Capitolo 7 - Tra Le Antiche Mura (2009)



Lagartija

I Piacentini Lagartija, 2 interessantissimi album all’attivo con sfumature che veleggiano verso atmosfere jazz-progressive e momenti più rock, con una voce femminile di rilievo come quella di Sara Aliani
Link utile: http://www.myspace.com/lagartijaband

Album consigliato: Particelle (2011)



Luca Scherani

Luca Scherani tastierista genovese, tra i migliori della nostra scena progressiva. Due album solistici all’attivo: Everyday's life del 2007 e Everybody's waiting del 2011 nonchè innumerevoli e fattive collaborazioni con vari gruppi, in particolare con Fabio Zuffanti e i suoi progetti.
Tutte le notizie rintracciabili sul sito ufficiale: http://www.lucascherani.it/ 
Dal primo disco solista:

Album consigliato: Everybody's waiting (2011)


mercoledì 6 giugno 2012

Litai

I veneziani Litai già vincitori del premio Rassegna di Musica Diversa "Omaggio a Demetrio Stratos", sono una band al debutto discografico con l'etichetta Lizard.
Ensamble eclettico tra jazz, prog e rock con addirittura declamazioni teatrali, un nome da tener presente nella già ricca scena italiana di qualità.
Link utile :http://www.myspace.com/litaiband




Album consigliato: Litai (2012)

lunedì 4 giugno 2012

Pane

I Pane, quintetto romano composto da Claudio Orlandi voce, Vito Andrea Arcomano chitarra acustica, Maurizio Polsinelli pianoforte,Claudio Madaudo flauto traverso e Ivan Macera batteria, sono attivi discograficamente dal 2003 con 3 pregevoli lavori all'attivo con testi molto profondi per lo più recitati su una base acustica minimalista  tra elementi eterogenei di rock, folk mediterraneo, jazz e opere per pianoforte classico.
Link utile: http://www.myspace.com/progettopane



Album consigliato: Orsa Maggiore (2011)


Ornithos

Iniziamo per i mesi di Giugno e Luglio una seconda "rassegna" di prog italiano del terzo millennio, la prima la potete trovare nei mesi di Ottobre e Novembre 2011. PROG ON!

Gli Ornithos super band al debutto discografico con il concept album "La trasfigurazione", un disco interamente cantato in Italiano ad eccezione dell'ultimo brano, un disco con varie contaminazioni di generi dal progressive al rock, al blues, al jazz; ottimo esordio per la BTF.
Della band fanno parte, tra gli altri, Eva Morelli (flauto, sax contralto, sax soprano e tenore) e Federico Caprai (basso chitarra, voce) e Diego Petrini (batteria, organo, piano, mellotron, percussioni e voce) del Bacio della Medusa.
Link utile: http://www.myspace.com/ornithos

Album consigliato: La trasfigurazione (2012)