Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

venerdì 26 ottobre 2012

Druckfarben

I Druckfarben, prog band di stampo sinfonico che ha iniziato l'attività musicale eseguendo cover di classici prog da Yes, Genesis, King Crimson, Gentle Giant, Kansas, Rush et alii, ha poi sfornato alla fine del 2011 un ottimo disco di proprie composizioni che, con gusto, miscelano le influenze dei gruppi sopra citati.
La line up: Phil Naro: voce, Ed Bernhard:  chitarra, violino, mandolino, voce
William Hare: tastiere, Peter Murray: basso, voce e Troy Feener: batteria
Sito ufficiale: http://www.druckfarben.ca
Eccoli in versione live con quella che è la seconda traccia del loro cd, ossia il brano: Influenza

Album consigliato: Druckfarben (2011)





giovedì 18 ottobre 2012

Godspeed You! Black Emperor

Sono ritornati ad incidere nel 2012, dopo 10 anni di pausa, gli Godspeed You! Black Emperor ( abbreviati in GYBE! o GY!BE), band canadese attiva dagli anni 90 e riformatasi nel 2010.
Ensamble poliedrico cha spazia da sonorità rock al progressive, dal punk a melodie classicheggianti, da tappeti sonori armonici a dissonanze acute.
Quattro dischi all’attivo di cui due nel nuovo millennio, il nome del gruppo è ripreso da un documentario giapponese in bianco e nero del 1976 diretto da Mitsuo Yanagimachi che tratta la vita dei Black Emperors, una gang di biker nipponici.
Sito ufficiale: http://brainwashed.com/godspeed/main.html



Album consigliato: Yanqui U.X.O. (2002)

mercoledì 17 ottobre 2012

Yoke Shire

Gli Yoke Shire progetto dei fratelli polistrumentisti Craig e Brian Herlihy, formatosi nel 1993 questo duo di Boston ha inciso 4 album di cui tre nel nuovo millennio.
Depositari di uno stile prettamente classicheggiante e prog-folk,con influenze Tulliane e degli Yes, i due musicisti hanno rilasciato nel 2011 un disco di folk irlandese molto ortodossa che si discosta totalmente dalla produzione precedente.
Sito ufficiale: http://www.yokeshire.com/index.html
Ecco un significativo estratto dallo splendido doppio album The Witching Hour

Album consigliato: The Witching Hour (2007)




mercoledì 10 ottobre 2012

Tommy Zvoncheck

Tommy Zvoncheck, tastierista e polistrumentista statunitense, già membro negli anni 80 del gruppo rock Blue Oyster Cult nonchè session man di altri musicisti di rilievo come la cult band Dream Syndicate, ha all'attivo un unico album solista dalle chiare tinte progressive, prettamente strumentale  e impreziosito, nell'unica traccia cantata, dalla presenza del mitico cantante degli Yes,  Jon Anderson
Link utile: http://www.myspace.com/tommyzvoncheck
Eccolo in versione live in Florida nello scorso mese di settembre

Album consigliato: ZKG (2008)

lunedì 8 ottobre 2012

Flowers Must Die

I Flowers Must Die, eccentrica band svedese attiva discograficamente dal 2009 autrice di 4 lavori tra vinili e musicassette!!!!, non amano i supporti digitali e tutti i dischi sono a tiratura limitata, quintetto strumentale più incline allo space-rock con virate progressive, la line up prevede:- Sven Walan chitarre, piano, synth, Jonas Höglund chitarre e violino elettrico, Rickard Daun synth e percussioni, Martin Daun  basso e Lars Hoffsten batteria
Sito ufficiale: http://www.flowersmustdie.com/
Eccoli live a Malmoe nel luglio 2012

Album consigliato:Flowers Must Die (2011)

sabato 6 ottobre 2012

Absente H

Gli Absente H, prog-rock band di Madrid con un solo disco all'attivo uscito nel 2011 per la dinamica etichetta francese Musea, disco con virate decisamente rock ma con afflati progressivi melodici  di buon gusto, un disco non impegnativo che scorre bene mantenendosi ad un livello più che sufficiente.
Sito ufficiale:http://www.absenteh.com/


Disco consigliato: Vagalume (2011)

lunedì 1 ottobre 2012

Zen Rock And Roll

Zen Rock And Roll è un  progetto solista del polistrumentista Jonathan Saunders, ingegnere di software statunitense capace di coniugare nei suoi tre dischi molte sonorità anni 70 con preponderanza di tastiere e mellotron, un prog sinfonico non certo originale ma piacevole nel fluire delle tracce, della serie "male non fa".
Sito ufficiale: http://www.zenrockandroll.com/

Album consigliato: Undone (2011)

Mahogany Frog

Jazz progressivo, Psychedelic-Jam, Alternative Rock, suoni anche "sintetici", una spiccata propensione alla sperimentazione per un gruppo canadese che fa dei live act la sua forza, sono i Mahogany Frog attivi discograficamente dal 2001 e depositari di 6 lavori strumentali (l'ultimo uscito recentemente) estremamente vari ed eclettici dove c'è poca traccia per la noia.
sito ufficiale: http://mahoganyfrog.com/
Davvero un bel quartetto, eccoli live 2007

Album consigliato: Senna (2012)