Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

sabato 24 novembre 2012

Life Line Project

I Life Line Project ensamble olandese di prog sinfonico, con predominanza tastieristica, già attivo negli anni 90 con 2 album, nel terzo millennio dal 2008, anno di ritorno discografico, ha prodotto 6 dischi.
Assoluto Deus ex machina del progetto è il polistrumentista Erik de Beer che, nel suo passato  (1996 - 2003),  aveva addirittura fondato un orchestra barocca  i Tempesta Consort.
Sito ufficiale: http://www.lifelineprojectbandclanofduplo.com
Album consigliato:Distorted Memories (2010)

lunedì 19 novembre 2012

El Doom and the Born Electric

Tra le cose migliori di questo anno solare per quanto riguarda il Prog dalle tinte più heavy c’è sicuramente il disco d’esordio della band norvegese El Doom and the Born Electric, formatasi nel 2011.
Una line up di ben 8 elementi, provenienti da vari altri gruppi con il chitarrista-cantante “El Doom” ossia Ole Petter Andreassen come leader.
Il loro sound riecheggia i fasti seventies non portando nulla di nuovo ma l’ascolto del cd scorre gradevole seppur senza picchi di creatività e a volte con una magniloquenza un pò fine a se stessa.


Album consigliato: El Doom and the Born Electric (2012)

venerdì 16 novembre 2012

Musica Ficta

Esordio discografico 2012 molto promettente quello degli Israeliani Musica Ficta del chitarrista compositore Udi Horev con la label italiana AltRock Records.
Un ensamble di 6 elementi: Julia Feldman voce, Dvir Katz flauto, Omer Rizi tastiere, Udi Horev chitarra, Avi Cohen Hillel basso e Michael Gorodinsky batteria, che spazia dal prog sinfonico a passaggi acustici e sfumature più fusion con la bella voce di Julia Feldman in evidenza.
Link utile: http://www.myspace.com/mficta


Album consigliato: A Child & A Well (2012)

Forgas Band Phenomena

Patrick Forgas è un batterista-compositore francese di lunga esperienza, già attivo negli anni 70 dopo aver avuto una folgorazione musicale ascoltando i primi Soft Machine (Wyatt era il suo guru).
Dopo varie vicissitudini il nostro drummer ha formato nella seconda metà degli anni 90 un gruppo strumentale di prog-fusion , la Forgas Band Phenomena che ha all’attivo 5 dischi di cui 1 live e 2 in studio nel terzo millennio
Sito uficiale: http://forgasbp.online.fr/
Dal loro disco uscito nel 2012 Acte V


Album consigliato: L'axe du Fou (2009)

lunedì 12 novembre 2012

OAQK

Quartetto strumentale dell'area di Tokyo, gli OAQK hanno all'attivo un unico album del 2009 ove le chitarre distorte (la line up prevede 2 chitarre, basso e batteria)  la fanno da padrone attraversando però anche terreni di puro lirismo post-rock progressivo, interessante proposta con 2 titoli in italiano , la prima traccia s'intitola Inferno Paradiso mentre la nona e ultima Purgatorio,
Link utile: http://www.myspace.com/oaqk
Per voi la lunga ottava traccia dal titolo 6 years

Album consigliato Munchen (2009)




OWKMJ

 Gli OWKMJ sette ragazzi giapponesi di grande valore con tre dischi all'attivo molto legati al suono canterburiano con sfumature vivissime di jazz-fusion.
Sito ufficiale: https://sites.google.com/site/owkmjnew/home
Un estratto dal loro ultimo cd del 2009
Album consigliato: Epitonic (2003)

domenica 11 novembre 2012

Taylor's Universe

I TAYLOR'S UNIVERSE in realtà è un progetto del polistrumentista danese Robin Taylor  accompagnato dal virtuoso sassofonista Karsten Vogel.
Il buon Taylor, genialoide compositore incline alla prog fusion, ha sformato dall'inizio degli anni 90 ben 11 dischi tra progetti singoli e di ensamble.
Sito ufficiale: http://www.progressor.net/robin-taylor/index.htm
Il video si riferisce ad un brano, Heavy Friends, che è la prima traccia del cd 2010 Two-Pack, la performance video è del batterista del gruppo Klaus Thrane

Album consigliato: Kind of red (2012)