Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

domenica 25 maggio 2014

Jacques Menache

Jacques Menache, autentico fan del rock progressivo, è un chitarrista messicano che, dopo aver fatto parte di progetti minori, nel 2004 decide di incidere un disco solista ,un concept album ricco di ospiti musicisti con Laura Barbosa alla voce e di buon tappeto sonoro progressivo, altamente sinfonico.


 Album consigliato: Cenizas (2004)

sabato 24 maggio 2014

Cronomad

Un combo space-rock quello dei messicani Cronomad che, in soli due recenti e.p., sono riusciti a conquistarsi una fetta di visibilità nazionale per la pura energia dei loro live act.
Line up: Erick Huicochea: basso, Miguel Romero: batteria, Moises Marquez : synth Alfredo de la Cruz : flauto e sax, Diego Ortega / visuals, Aldo González: basso e alla chitarra e voce Gerardo Vaquero.
Da Equilibrio il primo e.p. datato 2012

Album consigliato: La Danza Etérea (2013)

venerdì 23 maggio 2014

Arteria

Non propriamente progressive, gli Arteria sono un nuovo ensemble proveniente da Città del Messico con un unico disco totalmente strumentale.
Sono stati catalogati dagli esperti come uno dei gruppi RIO (rock in opposition) di maggior valore degli ultimi anni. Tra i musicisti di questo combo troviamo autentici “mostri” del prog messicano come Juan Carlos Ruiz e Víctor Baldovinos  già presenti in diverse band come (tra le altre)  Nazca negli anni ottanta e  Iconoclasta (vedi articolo Messico seconda parte).
Line up: Juan Carlos Ruiz : fagotto , Adolfo Saragozza: chitarre , Víctor Baldovinos : batteria  e Mari Carmen Graue  al violoncello.
Link utile: http://mx.myspace.com/arteria2010
Eccoli in versione live nel 2013
 
Album consigliato: Cuatro Visiones (2011)

giovedì 15 maggio 2014

Metaconciencia

I messicani Metaconciencia sono un gruppo formatosi negli anni novanta. Hanno, però,  prodotto un unico disco, totalmente strumentale, nel terzo millennio.
Le loro composizioni vedono le chitarre (elettrica ed acustica) come principali elementi con la sezione ritmica di ottimo livello.
Il sound risulta basato sul progressive anni 70 con venature più dure e financo passaggi jazzati con qualche tocco blues.
Line up: Francisco Estrada ( chitarre elettriche , classiche e synth ) , Jose Ramon Porrua (basso ) , Ricardo Moreno (chitarra acustica , tastiere ) e Carlos Bonequi (batteria)
Link utile: http://www.last.fm/music/Metaconciencia

 
Album consigliato: Bestiário (2003)

Sweet Fingers

Quartetto originario di Querétaro, uno stato del Messico centrale, ha prodotto un unico disco nel 2011, ricco di variegate sfumature: dal prog sinfonico a passaggi kraut-rock, da cenni simil blues a momenti più orientati al post-rock.
Line up: Mano: chitarra, Muki: batteria, Mc Fly: basso e Ibis alle tastiere
Link utile: http://www.facebook.com/SweetFingersband
 
Album consigliato: Sweet Fingers (2011)

martedì 13 maggio 2014

Adrián Zárate

Adrián Zárate classe 1981 (nome completo: Adrián de los Reyes Zárate Becerra) è un musicista messicano di grande talento.
Già membro dei Saena di Josè Luis Fernandez Ledesma, Zarate come solista ha prodotto uno splendido lavoro non propriamente progressive con venature di jazz-fusion e parti più “cerebrali “ alla Henry Cow.
Nel disco, oltre ad essere il compositore, non si cimenta solo nel suo strumento d’elezione, ossia la batteria o le percussioni in genere, ma anche nel pianoforte e in vari effetti digitali e nelle parti vocali.
Link utile: http://www.myspace.com/zaratemusik
Qui live in una stupenda versione di  Watermelon In Easter Hay di Frank Zappa

 Album consigliato: De La A A La Z (2009)

Rizengard

I Rizengard sono una band di Monterey, con un solo disco all’attivo dal titolo  Chapter 21.
Nel loro lavoro, con grande perizia tecnica e uno spiegamento di musicisti ospiti (ben 14!), coniugano strumenti usuali per il rock-progressive con altri tipici della cultura atzeca come elementi percussivi , passando per le cornamusa, tromba e sax soprano.
Line up: Alberto Galarza (voce), Gary Zidnes e Daniel Tonda (chitarre), Gesù Torres (basso), Rodrigo Soto (batteria), e il compositore ,autentico deus ex machina del progetto, Christian Rizzo alle ridondanti tastiere.
Link utile: http://www.reverbnation.com/rizengard

 
Album consigliato: Chapter 21 (2012)