Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

martedì 30 settembre 2014

Föllakzoid

I Föllakzoid provenienti da Santiago del Cile, sono una band composta da giovani musicisti poliedrici che, in 2 album e un e.p. tra il 2009 e il 2013, hanno approfondito sonorità psycoprog-space con chiari riferimenti all’epopea tedesca dei settanta.
Line up: Juan Pablo: voce, basso.  Diego: batteria. Alfredo: synth e il chitarrista Domingo.
Sito ufficiale: http://follakzoid.bandcamp.com/

Album consigliato: Föllakzoid (2009)

Abrete Gandul

Abrete Gandul è una band cilena fondata nel 1999 dal cantante-chitarrista Mauricio Dell, nel mondo musicale conosciuto come Dr. Octava.
Nel 2002 il Dr. Octava con il bassista Garcia, dopo l’esordio discografico del 2000, lasciano la band che prosegue- comunque- sulla propria strada fino a pubblicare due lavori nel terzo millennio con una matrice progressiva che ripesca dai King Crimson e i Gentle Giant.
La line up attuale: -Antonio Arceu: batteria e percussioni, Aime Acuna: tastiere, Rodrigo Maccioni: chitarra e flauto e il bassista Pedro Santander.
Link utile: http://www.myspace.com/abretegandul

Album consigliato: Enjambre sismico (2011)

Fractal

Sonorità folk progressive per i Fractal, ensamble cileno attivo fin dalla fine degli anni 90 e che, nel terzo millennio, ha rilasciato due dischi. Fractal nel 2004 e Caravano nel 2011. Da citare anche il dvd “Fractal sinfonico” del 2007 con un suggestivo incontro di vari generi musicali, musica classica compresa.
Peculiarità della band è la strumentazione di tipo etnico proveniente da varie parti del mondo, dalle percussioni africane a quelle indù o turche, passando per il violino cinese erhu e la marimba guatemalteca.
Sito ufficiale: http://bandafractal.com/

Album consigliato: Fractal (2004)

Jaime Rosas

Jaime Rosas, laureato in Psicologia, è un tastierista-compositore cileno, autore di quattro dischi di prog sinfonico in studio e un live Viajero Astral - Live in Brazil nel 2008.
Prima di questa carriera solista Rosas ha militato in un gruppo di prog metal gli Entrance per due dischi in studio e un live.
Rosas ha tentato con il secondo disco Extremos del 2004 di formare una sorta di ELP sudamericano con lui nelle veci di Keith Emerson, Rodrigo Godoy emulo di Lake e il batterista Alex von Chrismar come Palmer.
Sito ufficiale: http://www.jaimerosas.com/jaimerosas.com/Home.html
Una lunga suite -Primera Luz- dall'album Flashback del 2011



Album consigliato: Virgo (2003)

lunedì 29 settembre 2014

Arenal

Fondati nel 1999 gli Arenal, provenienti da Valparaiso, sono depositari di un sound neo prog a tinte “dure” con tratteggi fusion.
La band cilena in questi anni ha subito alcuni cambi di formazione che non hanno impedito di proseguire il cammino musicale attraverso l’incisione di due dischi.
Link utile: https://myspace.com/arenalvalpo

Album consigliato: Cabernet Sauvignon (2011)

domenica 28 settembre 2014

Seti

Seti è un altro progetto del polistrumentista, produttore e compositore cileno Claudio Momberg che, per questo ensamble, si è avvalso di altri musicisti di rilievo per produrre dell’ottimo neo-progressive.
Il nome della band è ripreso da un importante programma spaziale della Nasa: Search for Extra-Terrestrial Intelligence.
Il gruppo, che ha esordito disco graficamente nel 2005, ha all’attivo due lavori in studio e un live, tutti sotto la celeberrima etichetta cilena Mylodon Records.
Sito ufficiale: http://www.setimusic.cl/

Album consigliato: Life signs (2005)

sabato 27 settembre 2014

Subterra

I Subterra sono un ensamble di neo progressive che ha iniziato l’attività nel 1996 come cover band dei Marillion dell’era Fish. Il loro debutto con brani inediti risale al  2001 con Sombras De Invierno, disco molto influenzato dalle sonorità Marillion seppur  i testi siano interpretati in spagnolo dal cantante Max Sánchez.
La band del tastierista Claudio Momberg ha poi rilasciato sul mercato discografico un altro album in studio nel 2005Cautiverio” che si allontana dalle sonorità espresse fino a quel momento e un live nel 2006 Abrir la Herida, in cui la maggior parte dei brani sono tratti da un concerto del 2000, altri da un concerto del 2005 e un demo del 2003.
Link utile: https://myspace.com/subterrachile



 Album consigliato: Sombras De Invierno (2001)